Home Chi siamo Dove siamo Contatti Avvisi/Selezioni Servizi Personale Ricerche pregresse Aree di sviluppo Definizione Attività Links Corsi

AREE DI SVILUPPO E RICERCA DOCIMOLOGICA

  • Univenetorienta
    Il portale Univenetorienta nasce circa una decina di anni fa, sulla scorta delle esperienze pregresse (tesi di laurea, progetti di orientamento, attività di selezione interna, ecc.), da un’idea del Prof. Giuseppe Favretto e dell’Ing. Matteo Guardini. Infatti, con la riforma universitaria di cui alla Legge 509 del 3 novembre 1999, volta a ridurre il fenomeno della dispersione e, contemporaneamente, incrementare la velocità di transito e il numero di giovani laureati da immettere nel mondo del lavoro, si introduceva la necessità di una puntuale e importante opera di accompagnamento dello studente dalla scuola media superiore all’università. Risultava quindi evidente l’importanza e la centralità di efficaci progetti di orientamento. È noto, infatti, che il successo della scelta di un giovane diplomato intenzionato ad iscriversi all’università è fortemente condizionato dal fatto che:
    • superi il test di accesso per le facoltà a numero chiuso
    • sia dotato di un background di requisiti culturali, cognitivi, attitudinali e di competenza

    L’obiettivo generale del progetto era quello di costruire uno strumento di orientamento usufruibile da tutti gli studenti di scuola media superiore che pensassero di iscriversi in una delle quattro Università Venete, nel luogo che ritengono più opportuno (un’aula della scuola superiore che stanno frequentando piuttosto che casa propria); strumento che contempli test o questionari in grado di orientare il soggetto verso tutte le possibili classi di laurea – nonché facoltà – e che sia quindi effettivamente utile allo scopo.
    Nel corso degli anni il portale ha avuto uno sviluppo assai importante: attualmente è alloggiato su un server dell’Università di Verona, si basa su una serie di script in php per un totale di 15,8 MB che si appoggiano su un database sql composto da 29 tabelle, per un totale attuale di oltre 4.500.000 di record (oltre 170 MiB) in continuo aumento. Inoltre riteniamo che il portale potrebbe esser particolarmente utile ai candidati che intendono partecipare ad uno dei test relativi all’entrata ai Corsi di Laurea dell’area medica, ambito di studio dove la selezione in entrata è particolarmente selettiva. Per questo, tra le varie linee di sviluppo, si è ipotizzato di proporre lo strumento inizialmente all’ESU di Verona con l’intenzione, in seguito, sulla base delle disponibilità e sensibilità degli altri ESU regionali, di coinvolgere tutta la rete universitaria del Veneto, nonché di altre regioni limitrofe.
    Una seconda linea di sviluppo è prettamente tecnica e prevede:
    • Aggiornamento del database delle domande.
    • Verifica degli script con risoluzione di eventuali problemi o con la sostituzione di parte di script o comandi non supportati a seguito di successivi aggiornamenti di php.
    • Progettazione informatica di una versione del portale accessibile anche da mobile.


  • Indagine TRE AREE
    Il test a scelta multipla, un tipo di metodologia di valutazione particolarmente in voga negli Stati Uniti, sta diventando nelle Università italiane non solo strumento di selezione per l'accesso o di autovalutazione, ma anche strumento di valutazione negli esami di profitto nell'ambito dei corsi stessi. Il Centro Docimologico dell'Università degli Studi di Verona ha da tempo sviluppato delle complesse metodologie per la gestione di un test a scelta multipla, tra cui la randomizzazione degli item e l'elaborazione automatica per la conversione delle risposte in punteggio. Scopo di questo articolo è un confronto tra le performance allo stesso test a scelta multipla dell'esame di Organizzazione Aziendale da parte di tre gruppi di studenti provenienti da aree di studio diverse: giuridica, umanistica e scientifica.

    La ricerca, dopo la pubblicazione dell'articolo, è proseguita e sta proseguendo con l'implementazione di nuovi dati relativi alle tre diverse popolazioni ed aree di studio.


    Ricerca TRE AREE … in continuo svolgimento

    Clicca qui per leggere l'articolo completo

    Clicca qui per aprire la scansione dell'articolo completo, pubblicato su ISRE

    Clicca qui per visualizzare il poster presentato alla 15th conference of the European Association of Work and Organizational Psychology
    MECC Maastricht, The Netherlands


  • Stampa e lettura ottica di questionari relativi ad una ricerca sui contesti organizzativi ed i gruppi di lavoro: collaborazione con il Prof. Bellotto in partnership con l'ERIM (Erasmus Research Institute of Management).

  • Progetto "Occupazioni e professioni nel settore dei servizi sociali" promosso dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, in collaborazione tra le Università di Bologna, Venezia Cà Foscari e Verona (partnership con il Prof. Niero): predisposizione, stampa in pdf e lettura ottica di un questionario ad operatori con profilo di operatore socio-sanitario e di educatore professionale in 11 Regioni, per un totale di circa 7700 questionari (700 per ogni Regione).

  • "CULTURA E VOCAZIONE IMPRENDITORIALE DEI GIOVANI DELLE SCUOLE PROFESSIONALI ALLA LUCE DELLA RIFORMA GELMINI": ricerca finanziata dalla Regione Veneto che prevedeva la creazione e somministrazione di un questionario, sia su formato cartaceo sia online, agli studenti degli istituti professionali. Sono stati raccolti ed elaborati circa 12.000 questionari.

  • Collaborazione con la CLAUDIANA - SCUOLA PROVINCIALE SUPERIORE DI SANITA' di Bolzano per la correzione di esami scritti a risposta multipla

  • Miglioramento delle procedure di elaborazione dei test
Per vedere il riepilogo delle attività di ricerca precedenti e già concluse, clicca qui

Centro Docimologico
Copyright © 2001 - 2017. All rights reserved worldwide.
Ogni riproduzione è vietata.
27 May 2017 06:24