Joint Project
PROGETTO DI RICERCA
(JOINT PROJECT)


UN FILO ROSSO TRA CULTURA ORGANIZZATIVA, PRODUTTIVITÀ E LAVORO: STRESS, MOBBING E BENESSERE



L’Università di Verona, in collaborazione con la CISL e con il CERIL (Centro Studi sulle Relazioni Industriali e di Lavoro) e la partecipazione delle aziende del territorio veronese, nell’ambito dell’iniziativa denominata Joint Project (progetti congiunti Università-Territorio), ha approvato un progetto biennale dal titolo: “Un filo rosso tra cultura organizzativa, produttività e lavoro: stress, mobbing e benessere”.
Tale progetto, attraverso una metodologia prevalentemente qualitativa che si avvale di focus group e interviste semi-strutturate, intende raccogliere informazioni sul fenomeno mobbing nel territorio, in funzione di interventi futuri atti a sensibilizzare aziende e lavoratori alle tematiche relative al benessere, al conflitto, al fine di migliorare benessere individuale da una parte e produttività dall'altra.

Il Gruppo di Ricerca Universitario che afferisce al Progetto è composto da:

Prof. Giuseppe Favretto, Ordinario di Organizzazione Aziendale presso l’Università di Verona, docente di Organizzazione del Lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Padova e direttore del Dipartimento di Psicologia ed Antropologia Culturale dell'Università di Verona. Sul tema del benessere organizzativo ha curato il volume Le forme del mobbing (Raffaello Cortina, 2005). La sua intera produzione scientifica è visibile al sito: http://cd.univr.it/gf/

Cristina Maria Rappagliosi, Ricercatore in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso il Dipartimento di Psicologia e Antropologia Culturale dell’Università di Verona, coautrice del volume “Le forme del Mobbing”;

Elisa Bortolani, Ph.D, Psicologo del Lavoro, Assegnista di Ricerca in Organizzazione Aziendale, coautrice del volume “Le forme del Mobbing”;

Riccardo Sartori, Ph.D. in Percezione e Psicofisica, Psicologo del Lavoro, Assegnista di Ricerca in Psicologia del Lavoro, coautore del volume “Le forme del Mobbing”.


Il Gruppo di Ricerca CISL CERIL che afferisce al Progetto è composto da:

Cinzia Giuliana Albertini, Responsabile del Coordinamento dell’Unità di Ricerca e Co-Responsabile delle relazioni con le Imprese;

Elisabetta Bonagiunti, Co-Responsabile delle Relazioni con le Organizzazioni Sindacali e con i Lavoratori/Lavoratrici;

Deborah Biazzi, Co-Responsabile delle relazioni con le Imprese e con i Lavoratori/Lavoratrici;

Maria Luisa Bonizzi, Supporto Tecnico-Organizzativo e Co-Responsabile delle relazioni con l’Università;

Ester Wegher, Area Documentale e Co-Responsabile delle relazioni con le Organizzazioni Sindacali e l’Università;

Barbara Giacominelli, Area Strumenti di Ricerca.
 

Seleziona Lingua

Joint Project

Libro prof. Favretto