Home Chi siamo Dove siamo Contatti Avvisi/Selezioni Servizi Personale Ricerche pregresse Aree di sviluppo Definizione Attività Links Corsi

Attivita' del Centro

Le attività fondamentali del Centro di Docimologia si concentrano prevalentemente nel settore della composizione e valutazione dei test. Si tratta di un'area che se da una lato è di centrale importanza in ambito universitario dall'altro si serve spesso di strumentazioni inadeguate che causano un inutile spreco di risorse umane. In questo panorama il Centro intende caratterizzarsi come una struttura interdipartimentale ed interdisciplinare volta al perfezionamento ed automatizzazione del complicato processo che richiede la gestione di un questionario. Quest'ultima non coinvolge solo gli esami di profitto dei corsi di laurea, ma anche gli esami di accesso ai corsi universitari. In entrambi i casi il Centro di Docimologia può garantire l'anonimato dei candidati e la randomizzazione degli item.

La gestione di un questionario

Per processo di gestione di un questionario si intendono le tappe coinvolte nella creazione e nella valutazione dei test. La creazione dei test comprende:

  • L'ideazione degli item, che spesso compete al docente della specifica disciplina.
  • La composizione grafica del foglio delle domande e di quello delle risposte.
  • La valutazione dei test comprende:
  • Lo sfoglio delle risposte, che viene effettuato tramite procedure automatizzate, per garantire non solo l'accelerazione del processo, ma anche il perfezionamento dello stesso, grazie alla riduzione della componente errore umano.
  • La conversione delle risposte in punteggio.
  • La compilazione della graduatoria con i punteggi complessivi al test.

L'anonimato dei candidati

Da un punto di vista etico, negli esami di accesso ai corsi universitari è spesso necessario garantire l'anonimato dei candidati, ovvero i responsabili della composizione della graduatoria finale dei risultati non dovrebbero essere a conoscenza dei nominativi dei candidati. Le procedure utilizzate dal Centro prevedono quindi anche di fare fronte a questa importante esigenza.

La randomizzazione degli item

Nonostante la maggior parte della letteratura esistente sostenga l'influenza dell'ordine degli item sul rendimento complessivo al test, in alcuni casi nelle verifiche di esame viene richiesta la randomizzazione degli item. Quest'ultima si riferisce alla presenza di diverse versioni dello stesso questionario, generate da un determinato numero di disposizioni casuali delle domande. La randomizzazione può essere totale, oppure parziale. In quest'ultimo caso vi può essere un numero prestabilito di versioni dello stesso test.

Centro Docimologico
Copyright © 2001 - 2017. All rights reserved worldwide.
Ogni riproduzione è vietata.
25 February 2017 08:03